Come installare una avventura testuale

Guida completa per Windows, Linux, Mac, Android, iOS e altri sistemi operativi

Tutte le mie avventure testuali – Enigma, Darkiss, Ayon, Stregatto… – sono disponibili in italiano (alcune anche in inglese) e possono essere scaricate gratuitamente da questo sito. Il formato multipiattaforma permette di giocare sia su pc desktop e laptop che su smartphone e tablet, oltre che online tramite Parchment. 

L'avventura testuale Enigma

Il pacchetto zip di ogni gioco contiene un file z5 – darkiss1.z5, enigma.z5, ayon.z5 e così via – noto anche come file Z-code. Si tratta del formato in cui vengono compilate le avventure testuali programmate con Inform 6. Il linguaggio procedurale e orientato agli oggetti creato negli anni 90 dal matematico e poeta inglese Graham Nelson permette di realizzare opere di interactive fiction simili a quelle della Infocom. Inform 6 è utilizzabile liberamente da tutti e la rete pullula di guide e manuali.

Per utilizzare il file z5 – al quale spesso si affianca il file ulx – serve un interprete ovvero un programma generalmente gratuito creato per aprire questo tipo di giochi. Ce ne sono tantissimi. Tra i più popolari vi segnalo su pc Frotz, Gargoyle, Lectrote – disponibili sia per Windows che per Linux e Mac – e su mobile Text Fiction e Fabularium per Android e Frotz per iOS. I link per scaricarli sono elencati nel file di istruzioni contenuto nello zip di ogni gioco.

Avventure testuali su Windows

Zigamus, una avventura testuale di Marco Vallarino

Ogni mia avventura testuale è anche disponibile in un file exe per Windows, che incorpora, tramite il tool Nsis, il file z5 del gioco in un pratico pacchetto exe autoinstallante di solito abbinato all’interprete Frotz o Gargoyle. Quindi se avete un sistema operativo di casa Microsoft (anche non più aggiornato come Windows XP) potete utilizzare il file exe per installare il gioco nella relativa cartella del menu di avvio.

Altrimenti, su Windows come sugli altri sistemi operativi, potete giocare a una avventura testuale programmata e compilata in Inform 6 tramite un interprete come Gargoyle e Lectrote.

Avventure testuali su Android

Sul fronte mobile lato Android, come detto, grazie alle potenzialità della Z-Machine, ci sono di nuovo molte possibilità per installare e giocare a una avventura testuali multipiattaforma. Personalmente trovo che l’interprete più funzionale e adatto a giocare con il touch sia Text Fiction, liberamente scaricabile dal Play Store di Google. 

Se deciderai di utilizzare Text Fiction per giocare a Darkiss o a Stregatto o a Enigma, il file z5 contenuto nello zip scaricato da questo sito andrà copiato nella cartella Download del file system del tuo dispositivo. Poi dovrai importarlo nella libreria dell’interprete con il comando apposito, situato in alto a destra.

Il settaggio iniziale dell’interprete è per la lingua inglese, ma tenendo premuto sulle icone delle azioni e sui lati dello schermo (che corrispondono a NORD, SUD, EST, OVEST) potrai riconfigurare i comandi in italiano. Le preferenze (settings) del programma permettono inoltre di scegliere la grandezza del carattere e il tipo, oltre che lo stile dell’interfaccia.

Altri interpreti disponibili sul Play Store per giocare alle avventure testuali sono Son of Hunky Punk, Fabularium, Twisty e ZMPP. A mio avviso però il migliore per il touch screen è Text Fiction. L’app di Onyxbits permette anche di leggere il testo dei giochi con un eventuale programma di sintesi vocale.

Avventure testuali su iOS

L'avventura testuale Darkiss 1 su iOS

Per giocare a una avventura testuale multipiattaforma su iPad o iPhone dovrete scaricare l’interprete gratuito Frotz dall’App Store. Select Story Browse IFDB vi permetteranno di cercare la pagina del gioco sul database mondiale dell’Interactive Fiction.

Dopo avere aggiunto l’avventura testuale desiderata all’elenco delle storie disponibili, il relativo file z5 sarà scaricato in locale. Dopo avere scelto l’avventura dal menu di sinistra, potrete iniziare a giocare cliccando su Play Story in basso a destra.

Avventure testuali su Mac OS

Se hai un Apple Macintosh e il tuo sistema operativo è Mac OS, per giocare a una delle mie avventure testuali ti basterà installare un interprete gratuito come Lectrote, Gargoyle o Zoom – tutti disponibili nel formato dmg – per aprire il file z5.

Avventure testuali su Ubuntu, Debian, Mint e distro GNU/Linux derivate

Nel 2012 ho realizzato con l’aiuto dello sviluppatore Debian Luca Bruno i pacchetti deb di alcune delle mie avventure testuali, incorporando il file z5 con quello di Frotz. Questi pacchetti non sono però più aggiornati da anni, quindi vi consiglio di utilizzare il file z5 contenuto nello zip del programma. Potete aprirlo insieme a uno degli interpreti gratuiti, tra cui lo stesso frotz, che potete installare facilmente da riga da comando oppure dalla applicazione che gestisce il vostro sistema di pacchetti. Provate a cercare con (sudo) apt-cache search Gargoyle (gargoyle-free), Frotz (frotz), Fizmo (fizmo-ncursesw).

Avventure testuali su Arch Linux

Essendo io stesso un utente di Arch Linux, ho cercato abbastanza nei repository di questa distro meravigliosa da trovare almeno tre intepreti gratuiti da utilizzare per aprire il file multipiattaforma z5: Gargoyle, Fizmo e Zoom. Non essendo pacchetti ufficiali non si possono installare tramite Pacman. Bisogna scaricare il tarball e poi compilare, ma se siete utenti di Arch sono sicuro che non avrete problemi a farlo! Comunque sarebbe tempo che almeno Gargoyle entrasse a far parte del repository ufficiale di Arch.

Darkiss su FreeBSD

L’interprete universale Frotz è disponibile anche per BSD, J2ME (il sistema operativo dei Black Berry), Amiga e per i sistemi operativi di molti altri computer e dispositivi: basta cercare. C’è addirittura la possibilità di convertire ogni gioco compilato in Z-Code nella rom di un floppy disk del mitico Commodore 64. Il programmatore svedese Fredrik Ramsberg lo ha fatto con l’edizione inglese di Darkiss 1 per inserirla nella sua compilation vintage The Post Infocom Text Adventure Collection. Il tool si chiama inftod64 e insieme a d64toinf può essere scaricato dal sito di Inform.

Come vedete, le avventure testuali sono come il caro vecchio rock and roll: sono qui per restare e non moriranno mai! Non c’è un computer, un dispositivo, un sistema operativo che non permetta di giocare a un’opera di narrativa interattiva. Il formato multipiattaforma creato da Nelson ispirandosi a quello della Infocom, la software house di Zork, Deadline e Planetfall, può arrivare ovunque.

Ogni anno leggerete o sentirete dire che le avventure testuali, eppure ci sarà sempre gente pronta a sfidare il prompt “>” per esplorare nuovi mondi e affrontare nuove sfide, mentre altra gente progetta, scrive e programma giochi nuovi.

Scegli una avventura testuale da provare.